90
Fikayo Tomori non si dà pace per l'errore che ha portato al 2-1 del Liverpool sul Milan nell'ultima giornata del girone di Champions League. Il difensore inglese manifesta tutto il proprio rammarico sui social: "Sono ancora frustrato con me stesso e arrabbiato per la squadra. Imparerò da quell'errore e lavorerò sodo per assicurarmi che non accada di nuovo. Sono molto orgoglioso, però, di aver segnato il mio primo gol in Champions League a San Siro per il Milan. Ora abbiamo il resto della stagione per garantire che questo club torni al suo posto la prossima stagione e per rendere questa stagione memorabile. Forza Milan".