376
23.20 Non ci sarà il Milan nel futuro di Mitroglou. L'attaccante greco è vicino al ritorno all'Olympiacos che ha offerto al Fulham un milione di euro per il prestito oneroso e si è detto disposto a pagare l'ingaggio del giocatore. Una risposta è attesa nelle prossime ore.
 
23.02 Secondo quanto riporta Sky Sport ci sono ancora chance di vedere van Ginkel al Milan. Il centrocampista olandese non rientra nei piani di Mourinho e non verrà inserito nella lista Champions League.

20.30 Con un comunicato ufficiale congiunto, Milan e Chelsea hanno reso noto l'accordo per il passaggio in rossonero di Fernando Torres con la formula del prestito biennale. Domattina il calciatore si sottoporrà alle visite mediche e firmerà successivamente il contratto con i rossoneri.

19.45 Sky Sport e Milan Channel concordano nel riportare la notizia secondo cui l'arrivo di Fernando Torres a Milano è previsto per domattina per svolgere le visite mediche. Secondo quanto riporta il canale ufficiale rossonero, il giocatore rossonero arriverà in prestito biennale, col Milan che pagherà per questa stagione le dieci mensilità rimanenti dello stipendio (visto che il Chelsea ha già provveduto per i mesi di luglio e agosto) e l'intero importo per la prossima stagione. Probabile un notevole contributo da parte dell'Adidas, sponsor tecnico rossonero e dello stesso attaccante.
 
19.30 Intervistato da Sky Sport, il fantasista del QPR Adel Taarbat ha parlato così di un possibile ritorno al Milan: “Amo il Milan, sono stato benissimo al Milan e spero di tornare fino a quando ci sarà una possibilità. Non dovesse succedere sarò sempre tifoso rossonero, sperando che questo club possa tornare dove merita, a giocare e magari vincere la Champions League”. Il canale tematico rossonero, Milan Channel, precisa che il ritorno in rossonero del marocchino viene considerata un'ipotesi alternativa all'approdo di Torres.
 
18.25 Come riporta Gianluca Di Marzio, è accordo totale tra Milan, Chelsea e Fernando Torres per il trasferimento in rossonero dell'attaccante spagnolo. Tra stasera e domattina è atteso l'arrivo del giocatore, che si sottoporrà poi alle visite mediche di rito.
 
17.45 Gianluca Di Marzio conferma che i contatti tra il Milan e il Chelsea per condurre in porto l'affare Torres sono continui e che dal club rossonero filtri un certo ottimismo. Nel caso in cui si sbloccasse la situazione, il Milan spera di ottenere l'accordo entro stanotte e di far svolgere le visite mediche al giocatore spagnolo già domattina.

16.50
Come riferisce Gianluca Di Marzio, l'agente Fifa Kia Joorbachian è a Milano e nelle prossime ore incontrerà Adriano Galliani per riproporgli il trequartista marocchino Adel Taarabt e l'attaccante spagnolo del Tottenham Roberto Soldado, al momento solo alternative alla pista Torres. A tal proposito, la collega del Corriere della Sera Monica Colombo ha appena twittato che il Chelsea non è intenzionato a versare la buonuscita per liberare il Nino, ma i colloqui col suo entourage proseguono ad oltranza. Sul fronte centrocampo, Carlo Laudisa della Gazzetta dello Sport riferisce che van Ginkel, nonostante le esclusioni dall'elenco dei convocati per il match con l'Everton e dalla lista Champions, continua a non essere pienamente convinto dall'idea di accettare il prestito al Milan.

16.45 Da qualche minuto Silvio Berlusconi ha lasciato il centro sportivo di Milanello, dopo aver incontrato giocatori e staff tecnico, senza rilasciare alcuna dichiarazione ai giornalisti presenti.
15.50 Secondo quanto riporta dall'Atahotel Executive di Milano il collega della Gazzetta dello Sport Carlo Laudisa, è in arrivo dal Benfica un'offerta di 6 milioni di euro per il centrocampista del Milan Bryan Cristante. Si attende la risposta del club rossonero.

15.30 Novità importanti in ottica Milan provenienti direttamente da Londra, sponda Chelsea. Josè Mourinho ha escluso il centrocampista olandese classe '92 Marco van Ginkel dall'elenco dei convocati per la sfida contro l'Everton e non sarà incluso nemmeno nella lista dei 25 giocatori per la Champions League, un messaggio inequivocabile che spinge il calciatore verso i rossoneri. Già nella giornata di ieri i tentennamenti del ragazzo sulla soluzione milanista erano venuti meno su sollecitazioni dello stesso Mourinho, che spinge per un prestito all'estero. Ma è soprattutto sul futuro di Fernando Torres che lo Special One ha regalato le risposte più interessanti in conferenza stampa: "Non ha parlato con me. Abbiamo bisogno di tre attaccanti per affrontare la stagione e lui è uno di questi. Se vuole partire, probabilmente è perchè cerca una nuova sfida in un nuovo campionato". Per entrambi i calciatori, il Milan ha imposto al Chelsea un ultimatum destinato a scadere alle 12 di domani.

15.00 Sono ore decisive per il futuro di Fernando Torres. Ieri Galliani ha raggiunto un accordo di massima (sulla base di un contratto triennale da 3,5 milioni di euro netti a stagione) con gli agenti dell'attaccante spagnolo, che oggi sono a Londra per incontrare i dirigenti del Chelsea e trattare la buonuscita. Il Milan gli ha dato tempo fino a mezzogiorno di domani, altrimenti virerà su altri obiettivi come ad esempio il greco Mitroglou del Fulham. 

ALTRE PISTE - A centrocampo sempre dal Chelsea può arrivare in prestito l'olandese van Ginkel, senza dimenticare l'interesse per lo svizzero Dzemaili del Napoli. Per quanto riguarda gli esterni, Biabiany del Parma (con Zaccardo come parziale contropartita) rappresenta un'alternativa più economica rispetto a Cerci del Torino, che sarebbe il preferito di Inzaghi ma per lui il presidente granata Cairo ha escluso un trasferimento in rossonero. 

UN GABRIEL TIRA L'ALTRO - In uscita il portiere brasiliano Gabriel è destinato a un prestito in Serie B: non al Lanciano, ma alla Pro Vercelli. Intanto dal Brasile rimbalza una voce di mercato sull'interesse del Milan per Gabriel Barbosa Almeida. Secondo il quotidiano Folha de Sao Paulo, il club rossonero ha offerto 10 milioni di euro al Santos, che però chiede il doppio. Si tratta di un giovane attaccante brasiliano (classe 1996) soprannominato Gabigol, che per il momento preferirebbe continuare a giocare in patria. 

BERLUSCONI A MILANELLO - Oggi pomeriggio a Milanello è arrivato in elicottero il presidente Silvio Berlusconi, che ha parlato alla squadra rossonera in vista della prima giornata di campionato in programma domenica a San Siro contro la Lazio. 
 

Get Adobe Flash player