426
Il Milan ha messo le mani su Maignan, venticinquenne portiere di proprietà del Lille.  Massara e Maldini hanno trovato un'intesa per un contratto di cinque anni a circa tre milioni di euro a stagione.  Il giocatore ha avuto un confronto diretto con la dirigenza del club di via Aldo Rossi nelle ultime ore conclusosi con una stretta di mano. Mike si è detto entusiasta della possibilità di approdare in rossonero dove ritroverebbe il suo amico  Ibrahimovic con il quale ha condiviso l'esperienza al PSG.


Ascolta "Milan, tutte le vere cifre dell'accordo per Maignan: ecco cosa cambia con Donnarumma, c'è l'ultimatum" su Spreaker.

LE CIFRE CON IL LILLE - Già nel giro della nazionale francese allenata da  Deschamps,  Maignan è considerato il miglior portiere di tutta la Ligue1. Quest’anno la sua porta è tuttora la meno battuta di tutto il campionato, con soli 22 gol subiti in 34 partite. Una vera e propria sicurezza tra i pali, un profilo sul quale il Borussia Dortmund e il Tottenham stavano lavorando da tempo. Ma l'inserimento del Milan ha cambiato le carte in gioco, i rossoneri sono a un passo dall'accordo totale con il Lille sulla base di 15 milioni più bonus. 

DIPENDE DA DONNARUMMA - Il silenzio di Donnarumma nella trattativa per il rinnovo fa molto rumore. Ecco perché i rossoneri hanno  deciso di accelerare per non farsi trovare impreparati qualora non dovesse arrivare la firma del giovane classe 1999. Il Milan ha dato priorità assoluta al portiere nativo di Castellammare ma non andrà oltre l'ultima offerta da otto milioni a stagione, bonus compresi.  Maldini attende una risposta definitiva nel giro di una ventina di giorni, altrimenti chiuderà con il Lille per il trasferimento in rossonero di Maignan.