158
Arkadiusz Milik deve prendere una decisione sul suo futuro. Ascolta, registra proposte e valuta tutto, ma intanto il Napoli non ha apprezzato la sua reazione dopo la proposta arrivata dalla Juventus: l'attaccante polacco ha memorizzato il piano bianconero per convincerlo in vista di quest'estate quando il Napoli lo metterà sul mercato in caso di mancato rinnovo e non ha certamente rifiutato, anzi. De Laurentiis e Giuntoli si aspettavano un no secco, Milik invece ha aperto ad ascoltare l'offerta della Juve, non un dettaglio da poco.

Ascolta "Milik alla Juve? La risposta del polacco ai bianconeri che fa arrabbiare il club" su Spreaker.

NO A SCAMBI E SCONTI - Il Napoli non ha gradito il segnale di apertura arrivato da Milik alla dirigenza della Juve. Non è un caso che De Laurentiis è già molto rigido come sempre con i bianconeri dall'affaire Higuain in poi: ha ribadito che non vuole fare alcuno scambio e non chiederà contropartite, pretende solo cash e non valuta Milik meno di 40 milioni di euro. Niente sconti nonostante la scadenza nel giugno 2021, men che meno alla Juventus. Linea dura e irritazione per la risposta di Arek. Ma da qui a chiudere c'è ancora tanta strada da fare, soprattutto tra club...