85
Arkadiusz Milik cerca un nuovo club. Perché l'operazione con la Roma è definitivamente sfumata, ma l'attaccante polacco - ancora in ballo con le pendenze che lo legano al Napoli - ha capito che non ha alcuna chance di rientrare nelle rotazioni di Rino Gattuso. Fuori progetto, ci sono Petagna e Osimhen con Mertens in un attacco che non contempla altre prime punte. Una soluzione subito oppure sarà fermo per mesi, anche perché la stessa Juventus ha scelto di frenare sulla possibilità di bloccarlo a parametro zero per il 2021. Oggi, questa operazione non è una priorità e Milik è libero di scegliere il suo futuro. 

Ascolta "Napoli, Milik e la scelta della Juve" su Spreaker.

NUOVE PROPOSTE - In questi giorni Arek è rientrato nei discorsi italiani del Tottenham ma non è la prima scelta per diversi motivi, oggi l'operazione è fredda. Milik ora è un candidato anche nella lista dell'Everton se dovesse andare via Moise Kean, solo sondaggi, niente di avanzato. Ma una potenziale nuova proposta di prestito che il Napoli potrebbe avallare con rinnovo annuale alla Icardi-Inter un anno fa per evitare di perdere Arek a zero, salutandolo destinazione Ancelotti che lo ha già avuto con sé. Una via d'uscita, non ancora un affare fatto. Per Milik che si sentiva promesso alla Juve, poi sedotto e ormai lontano. Con la Roma che ha archiviato il capitolo.