Commenta per primo

Bello spettacolo oggi al 'Braglia': tre gol per parte e una rete dubbia sul finale annullata al Modena. Passano appena cinque minuti e i padroni di casa vanno in vantaggio: cross di Nardini dalla destra a centro area, il difensore Adejo nel tentativo di anticipare Ardemagni deposita la palla nella propria porta. Al 13' eurogol di Viola per la Reggina: assist di Ceravolo per il centrocampista reggino, il quale dal limite lascia partire un sinistro a mezza altezza che non lascia scampo a Guardalben. Al 53' fallo di Perna in area su Bonazzoli, il signor Giancola di Vasto concede il rigore e l'espulsione per il capitano canarino. Sul dischetto va Ceravolo: Guardalben intuisce ma non ci arriva, per il vantaggio calabrese. Di Gennaro al 60' serve un delizioso pallone sul piede di Stanco, che dal limite dell'area piega le mani di Marino in tuffo e riporta la parità. Otto minuti più tardi, su cross dell'inesauribile Di Gennaro, Marino esce a vuoto, e per il giovane difensore Carini è facile appoggiare in rete la palla del 3-2. Il Modena rimane in nove, e l'assedio della Reggina viene premiato al 93': cross di Rizzo a centro area, D'Alessandro solo può depositare in rete la palla del pareggio. Nell'ultima azione della partita Emerson scivola a terra, e Stanco deposita la palla del 4-3 in rete ma tra lo stupore generale arbitro e assistente annullano per fuorigioco.

MODENA

L'attaccante del Modena, Matteo Ardemagni: 'Peccato che alla fine ci sia stata negata la vittoria, perché vincere in nove credo non sia cosa da tutti i giorni. Siamo dispiaciuti, ma consapevoli di essere forti e di aver avuto una grandissima reazione. Sono arrivato in settimana e mi aspettavo di partire dalla panchina, ma un infortunio a Greco mi ha dato la possibilità di partire dal primo minuto. Mi sentivo bene, meglio nel primo tempo: nella ripresa sono calato perché non ho ancora i novanta minuti nelle gambe, ma ritengo positivo il mio esordio con il Modena. Mi sono trovato subito bene con i miei compagni e penso che l'intesa con il tempo migliorerà. Ringrazio anche il pubblico per avermi incitato dal primo minuto, e spero presto di esultare sotto alla loro curva'.

REGGINA

L'allenatore della Reggina, Angelo Gregucci: 'Abbiamo sbagliato molto, in superiorità numerica e in vantaggio abbiamo cambiato atteggiamento, subendo il gol del pareggio con un infilata dritta, poi gli errori ci possono stare ma non mi è piaciuto il comportamento della squadra. Abbiamo reagito nel finale, è vero, ma una squadra come la nostra che vuole puntare in alto deve essere più concentrata, più attenta e più determinata. Abbiamo regalato troppo oggi, senza togliere nulla ai meriti del Modena'.