Commenta per primo

Modena inesistente oggi al 'Braglia': ne approfitta il Vicenza, che porta a casa tre punti meritatissimi. Nei primi quaranta minuti non succede nulla degno di nota, poi la squadra di Cagni con un assist di Gavazzi per Abbruscato sveglia Caglioni, impegnandolo a un difficile intervento, al 43' è la difesa del Modena a non reagire su un tiro di Abbruscato dall'interno dell'area, infatti sulla ribattuta è Soligo il più lesto a insaccare nella porta canarina. Al 64' arriva il raddoppio vicentino: cross dal fondo di Misuraca, e assist per Abbruscato all'altezza dischetto del rigore, piatto destro e palla in rete. Partita chiusa e pubblico che abbandona lo stadio. Il Modena ci prova con poca convinzione: testa di Bernacci, a lato, e poi Di Gennaro all'87', il cui sinistro sfiora il palo. E' invece il Vicenza all'89' a colpire di nuovo: assist da fondo campo di Gavazzi, palla a centro area, dove Mustacchio deve solo appoggiare in rete. La classifica per il Modena si fa davvero pericolosa, e se nelle prossime partite con Grosseto, Torino e Verona non uscirà nulla di buono, la festa del centenario sarà davvero amara.

MODENA

Il portiere del Modena, Nicholas Caglioni: 'Oggi erano importanti i tre punti per dare continuità ai due pareggi precedenti, invece siamo ancora qua, nella stessa situazione di prima. Mi sono arrabbiato perché hanno fatto tre gol praticamente uguali, sempre con l'attaccante libero in area. Fuori casa riusciamo ad essere più concreti e a portare a casa punti, speriamo sabato a Grosseto di giocare meglio e di vincere. Ci stiamo avvicinando a fine anno e i punti sono pochi, ma dobbiamo essere forti e uniti per portare a casa il più possibile e tirarci fuori insieme da questa brutta situazione'.

VICENZA

L'attaccante del Vicenza, Elvis Abbruscato: 'Si sono incontrate due squadre con poca differenza in classifica, ma noi in questo momento stiamo dando un segnale di forza, e stiamo portando a casa quello che facciamo in settimana. Dentro di noi cresce l'autostima e la consapevolezza. Abbiamo sfruttato il campo che ci ha lasciato il Modena, giocando per fare gol e vincere la partita. In settimana mi hanno avvicinato al Modena, ma c'è sempre qualche furbacchione che alla vigilia di una partita importante si diverte a scrivere queste cose. Non per il Modena, ma non ha senso; io sono a Vicenza da un anno e mezzo e sto facendo di tutto per fare bene qua, e queste cose fanno parte del male del calcio'.