2

Il procuratore di Modibo Diakitè, Ulisse Savini, ha rilanciato l'interesse della Fiorentina e del Napoli nei confronti del suo assistito

Ai microfoni della testata russa Izvestia, ha precisato: "Per Mobido c’è un interesse sostanziale della Russia. Al momento siamo stati in contatto con i rappresentanti del Terek Grozny. Ci hanno offerto condizioni molto favorevoli, ma l’aspetto economico non è decisivo, quindi è possibile che resti in Italia, dove Napoli e Fiorentina sono interessati alle sue prestazioni".