25
"In un calcio ormai privo di esempi da seguire e positività, ma sempre più basato sul denaro e sul ritorno economico, e funestato da eventi che con il pallone non hanno nulla a che vedere, questa rubrica vuole proporre un momento di svago settimanale che ci riavvicini allo sport più bello del mondo, legato al campo di gioco ma non solo, anche ai social, alle iniziative di beneficenza e a storie da raccontare: il calcio è felicità, il calcio è passione, il calcio è "Momenti Di Gioia"".

Il calcio brasiliano non smette mai di stupirci, in tutti i sensi e per tutte le sue sfaccettature. Questa volta il protagonista non è stato un calciatore e nemmeno uno spettatore, bensì l'arbitro, "beccato" in flagrante. Denis da Silva Ribeiro Serafim, così si chiama il fischietto brasiliano che doveva dirigere il match di Copa d Brasil tra Boavista e Goias, in scena allo stadio Elcyr Resende di Saquarema, vicino a Rio de Janeiro, non ha infatti saputo trattenersi: non è riuscito a prepararsi al meglio prima di dirigere la partita e ha dunque deciso di "liberarsi" sul terreno di gioco, nel vero senso della parola.
 
PIPI' IN CAMPO, LE TELECAMERE RIPRENDONO TUTTO - Dopo un paio di balletti sul posto, Serafim ha urinato pochi istanti prima del fischio d’inizio della gara, il tutto rigorosamente addosso al proprio corpo e ripreso dalle telecamere: l'arbitro sperava di non essere ripreso e, per non ritardare l’inizio della sfida, ha scelto di "svuotare la vescica" sul campo di gioco, cercando di essere discreto e senza togliersi i pantaloncini, sistemandosi in modo da non dare nell’occhio. Ma i social ormai sono una condanna: nessuno si è perso il momento, che è subito diventato virale esponendo il fischietto al pubblico sfottò.​

@AleDigio89