"In un calcio ormai privo di esempi da seguire e positività, ma sempre più basato sul denaro e sul ritorno economico, e funestato da eventi che con il pallone non hanno nulla a che vedere, questa rubrica vuole proporre un momento di svago settimanale che ci riavvicini allo sport più bello del mondo, legato al campo di gioco ma non solo, anche ai social, alle iniziative di beneficenza e a storie da raccontare: il calcio è felicità, il calcio è passione, il calcio è "Momenti Di Gioia"".

Nel corso di questi anni abbiamo imparato a conoscere la verve da showman di Patrice Evra, terzino sinistro francese attualmente svincolato dopo la parentesi al Marsiglia, ma con una felice parentesi in Italia con la maglia della Juventus, con la quale ha vinto due campionati italiani, due Coppe Italia e una Supercoppa italiana, oltre ad aver raggiunto la finale di Champions.

MESSAGGIO PER DOUGLAS COSTA - Evra possiede un canale Instagram che è un vero e proprio spettacolo, tramite il quale commenta gli avvenimenti della quotidianità e lancia spesso messaggi ai suoi amici o ex compagni di squadra. Il francese è rimasto molto legato alla Juve e guarda sempre con attenzione e affetto il club bianconero, nel quale ha militato dal 2014 al 2017. Ieri, dopo il brutto gesto di Douglas Costa, reo di aver sputato in faccia a Federico Di Francesco al termine del match vinto per 2-1 contro il Sassuolo, Evra ha provato a stemperare la brutta atmosfera creatasi con un messaggio su Instagram proprio al brasiliano.

'IL SIMBOLO DELLA JUVE NON E' UN LAMA. MA LORO NON SANNO...' - Il terzino francese ha pubblicato un commento sotto il messaggio di scuse di Douglas Costa, rimproverandolo con una buona dose di sarcasmo: "Sai che il simbolo della Juve è una zebra, non un lama. Ti sei scusato per il tuo gesto… però la gente non saprà mai cosa ti avrà detto…". Un richiamo a un possibile insulto? L'esterno italiano in passato era stato al centro delle critiche per un'esultanza con un ipotetico saluto romano, quando militava nel Lanciano. In ogni caso, durante eventi di tale squallore, un po' di acqua - e non saliva - sul fuoco non fa mai male... 

@AleDigio89