"In un calcio ormai privo di esempi da seguire e positività, ma sempre più basato sul denaro e sul ritorno economico, e funestato da eventi che con il pallone non hanno nulla a che vedere, questa rubrica vuole proporre un momento di svago settimanale che ci riavvicini allo sport più bello del mondo, legato al campo di gioco ma non solo, anche ai social, alle iniziative di beneficenza e a storie da raccontare: il calcio è felicità, il calcio è passione, il calcio è "Momenti Di Gioia"".

La nota lieta del weekend questa settimana arriva dall'Uruguay, terra di calcio e di cuore: come spesso ricordato negli ultimi anni, il paese sudamericano vive per il pallone, vera e propria passione dei 3,5 milioni di abitanti tifosi della Celeste. Nel corso della nona giornata del campionato della massima serie, nel match in scena al Campus Municipal Profesor Alberto Suppici, tra i padroni di casa del Plaza de Colonia e il club più titolato d'Uruguay, il Penarol di Montevideo, gli spettatori hanno potuto assistere a una scena non ordinaria al termine delle sempre più competitive partite di calcio, che vedono epiloghi non degni di uno spettacolo che dovrebbe divertire ed educare ai valori dello sport. 

RIGORE CALCIATO DA UN RAGAZZO DOWN - La capolista dopo 9 partite, autrice di 7 vittorie, ha trovato i tre punti grazie al gol di Pereira, ma non è questo l'importante: infatti il portiere ospite, a fine partita, ha deciso di far calciare un rigore ad un tifoso locale affetto dalla sindrome di Down, che gli si era avvicinato. Un bel gesto di solidarietà del portiere del Penarol, che dopo aver scambiato i saluti a fine partita con gli avversari, è stato avvicinato da un tifoso affetto dalla sindrome di Down, che gli ha chiesto di poter tirare un calcio di rigore: in seguito entrambi si sono diretti verso l'area destra del campo, dove il ragazzo è riuscito nel tentativo di fare gol, andando ad esultare sotto la bandierina. Un momento che ci ha fatto riconciliare con il pallone e che forse avrebbe dovuto andare in scena anche su altri campi.

@AleDigio89