Nel cinema, lo chiamano "stallo alla messicana". Avete presente? L'eroe, il cattivaccio, il terzo incomodo che non si sa da quale parte stia. Tutti con le pistole in pugno, uno che la punta sull'altro gridando "Getta l'arma!". E li' si resta. In attesa di uno sblocco che, potete giurarci, arriverà. Al cinema sicuramente. Non è per niente certo invece - anche se insisto nel ritenerlo assai probabile - se arriverà o no lo sblocco per n lo "stallo alla trigoriana". Un nuovo spunto di mercato che riattivi l'organismo giallorosso cioè, dopo lo show monchiano di qualche settimana fa. Apparentemente, è come se l'affare Malcom avesse rappresentato un gancio al mento del ds spagnolo, dal quale è ancor oggi difficile riprendersi.

Apparentemente, appunto. E il fatto che Monchi sia volato a Siviglia è un pieno di bollicine per chi pensa (come me) che N'Zonzi possa essere l'uomo giusto al posto giusto per trasformare la Roma da agile goletta - mi si perdoni la metafora marinara ma non posso farne a meno - in possente galeone in grado di sfidare la flotta nemica, che sia Juve, Napoli o Inter. E il fatto che la Premier abbia snobbato il francese, in effetti è una gran bella notizia per la Roma. E' lui l'uomo d'oro del futuro? O Monchi prepara il colpo a sorpresa (un suo classico) depistando sulla via di Siviglia e magari andando a prendere altrove? Vedremo. Nel frattempo, si parla e si riparla di Suso. Gran bel giocatore, non vi è dubbio, che piace a Di Francesco. Si dice che i sette giorni rimanenti per fare mercato non siano sufficienti a chiudere la trattativa. Eppure io ricordo Qualcuno (si, con la maiuscola...) che in sette giorni è riuscito a fare qualcosina in più di un affare nel pallone... Si scherza ovviamente e si ragiona su Suso, la cui valutazione è ritenuta troppo alta (40 milioni) e forse non a torto. Anche qui, la sensazione è che se colpo ci sarà (legato alla cessione di Perotti, tra l'altro) possa essere a sorpresa.
Nel frattempo, ciclicamente risbuca il nome di Berardi, al quale viene accostata sistematicamente la definizione "pupillo di Di Francesco". E sarà anche un pupillo, ma voi l'avete visto il rendimento delle ultime due stagioni? Io si' ed è per questo farei davvero fatica a comprenderne un eventuale acquisto.