Commenta per primo
A Marrakech l'Auckland City batte il Cruz Azul ai calci di rigori nella finale terzo-quarto posto del Mondiale per club e centra un'insperata medaglia. La partita, al termine dei tempi supplementari, si era chiusa sull1-1. Neozelandesi in vantaggio nel primo tempo con de Vries, poi nella ripresa Rojas pareggia i conti. Nella lotteria finale, però, gli errori dal dischetto di Formica e Valadez condannano i messicani al quarto posto.