Archiviati gironi D ed E, prosegue il programma della fase a gironi con il secondo turno dei gruppi F e G. Alle 14, il Belgio (3-0 all'esordio sul Panama) sfida la Tunisia per chiudere i conti e prenotare con 90 minuti di anticipo il pass per gli ottavi di finale, mentre alle 17 la sorpresa Messico, capace di battere i campioni in carica della Germania nella prima sfida del girone, affronta la Corea del Sud. Alle 20 in campo la nazionale di Low, all'ultima chiamata contro la Svezia: serviranno tre punti per non rischiare di compromettere il cammino al Mondiale.

PROBABILI FORMAZIONI:

Belgio-Tunisia

BELGIO (3-4-3):
Courtois; Alderweireld, Boyata, Vertonghen; Meunier, Witsel, De Bruyne, Carrasco; Mertens, R. Lukaku, E. Hazard

TUNISIA (4-2-3-1): Ben Mustapha; Ben Youssef F., Meriah, Ben Youssef S., Maaloul; Sassi, Skhiri; Badri, Bronn, Sliti; Khazri

Corea del Sud - Messico

COREA DEL SUD (3-4-1-2): Seung-Gyu; Young-Sun, Ban-Suk, Min-Woo; Lee-Yong, Jung, Sung-Yeung, Jo-Hoo; Jae-Sung; Heung-Min, Hwang

MESSICO (4-3-3): Ochoa; Salcedo, Ayala, Moreno, Layun; Herrera, Guardado, Gallardo; Vela, Hernandez, Lozano

Germania-Svezia 

GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Boateng, Sule, Hector; Gundogan, Kroos; Muller, Ozil, Draxler; Werner

SVEZIA (4-4-1-1): Olsen; Lustig, Granqvist, Lindelof, Augustinsson; Durmaz, Larsson, Ekdal, Forsberg; Berg; Toivonen

DOVE VEDERLE IN TV

Le tre gare saranno visibili in chiaro sui canali Italia 1 e Mediaset Extra, e in streaming sul sito di Sport Mediaset e attraverso l'app ufficiale su cellulare e tablet. Si parte alle 14 con Belgio-Tunisia, poi Corea del Sud-Messico alle 17 e infine Germania-Svezia alle 20.