93
Robert Lewanowski è più forte delle maledizioni. Contro l'Arabia Saudita ha segnato il primo gol in un Mondiale, nell'anno della sua ultima Coppa del Mondo. C'è anche la sua firma nella vittoria della Polonia, che con un 2-0 secco stende la squadra di Renard e sale in testa al gruppo B. Il gol dell'attaccante del Barcellona - che ha approfittato di un errore di Al-Malki e si è ritrovato da solo davanti al portiere - è arrivato dopo quello del napoletano Piotr Zielinski, che nel finale di primo tempo aveva sbloccato la gara.

Nel mezzo un rigore sbagliato da Al-Dowsari e respinto da Szczesny, una traversa di Milik e un palo di Lewa, che dopo il penalty fallito al debutto col Messico continuava a non riuscire a sbloccarsi in un Mondiale. Ce l'ha fatta a dieci minuti dalla fine: prima il gol, poi le lacrime. Il primo gol nell'ultimo Mondiale, LewanGOLski trascina la Polonia.