Commenta per primo
Vincenzo Montella, allenatore della Fiorentina, ha parlato ai microfoni di Radio Bruno direttamente dal ritiro in America dei viola, che stanno preparando l'ICC:

"Il clima, caldo e umido, è molto diverso rispetto a Moena. E’ difficile avere i ragazzi al massimo della concentrazione qua ma ci dobbiamo adattare a queste condizioni. Manca la lucidità. Chivas? Mi aspetto qualche indicazione dai giovani, la vedo in quest’ottica qua. Mercato in entrata? Sono tranquillo perché ci sono persone preparate a costruire questa squadra. Chiesa e Milenkovic? Sono due giocatori importanti, li aspettiamo. Saranno un po’ indietro nella condizione, anche se Terzic e Zurkowski, ad esempio, li ho trovati molto bene.

Contro il Chivas giocheranno quasi tutti gli elementi a disposizione perché ogni giocatore ha circa 45 minuti di autonomia. Forse alcuni possono arrivare a 60 minuti. Chiesa vuole partire? Io non ho ancora sentito pubblicamente o privatamente una presa di posizione da parte di Chiesa o il suo entourage. Per me non c’è problema, ad oggi è così. Commisso-Chiesa? Sicuramente il presidente vorrà conoscere la squadra, Federico dovrebbe arrivare domani dopo pranzo e parlerà con lui come tutti gli altri giocatori”