Commenta per primo

Sarà Riccardo Montolivo l'unico giocatore a rappresentare la Fiorentina nella formazione titolare dell'Italia anti-Estonia, questa sera a Tallinn. Se le indicazioni arrivate nei giorni scorsi da Coverciano dovessero essere confermate, la Nazionale italiana giocherà con un modulo 4-3-3 in cui il capitano gigliato sarà impiegato come interno destro di centrocampo, al fianco di Pirlo e De Rossi. Una posizione che il ragazzo di Caravaggio non ama, come ha reso pubblico - anche indirettamente - durante il ritiro di San Piero a Sieve, e che ha indotto Sinisa Mihajlovic a cambiare modulo, dal 4-3-3 che era nei suoi progetti al 4-2-3-1 di prandelliana memoria. Montolivo interno destro ricorda molto da vicino lo schieramento che lanciò in viola l'ex atalantino, quando accanto a lui giocava nel ruolo di regista Fabio Liverani.

Per ciò che riguarda gli altri due violazzurri del gruppo di Prandelli, più che possibile una staffetta a partita in corso, nel ruolo di prima punta, fra Gilardino e Pazzini, mentre De Silvestri, come l'attaccante di Biella, dovrebbe partire titolare martedì prossimo a Firenze, nel secondo match di qualificazione ai prossimi europei, contro le Isole Far Oer.