E' stato un duro colpo per Riccardo Montolivo l'infortunio muscolare subito domenica scorso che gli impedirà di prendere parte all'Europeo in Francia con la Nazionale, dopo aver già perso l'ultimo Mondiale per un grave incidente nell'ultimo test amichevole prima della partenza per il Brasile. Dopo il sollievo per il problema al polpaccio destro figlio del finale di stagione col Milan, Montolivo si è fermato nuovamente nella seduta di allenamento riservata ai calciatori non impiegati nella partita di Malta contro la Scozia, stavolta tradito dal polpaccio sinistro.

Nessuna lesione muscolare seria, ma uno stop di almeno 3-4 giorni che hanno indotto Antonio Conte a depennarlo dalla lista dei 23, perchè il ct ha sempre dichiarato che non avrebbe mai aspettato nessuno. La Gazzetta dello Sport riporta le poche parole confidate dal giocatore rossonero in un momento di rabbia e sfogo con gli amici più vicini: "E' una maledizione", ha detto un Montolivo in lacrime.