1
Il mondo dello sport piange la scomparsa di Pietro Mennea, figura storica dell’Atletica italiana, primatista mondiale con 19”72 a Città del Messico e campione olimpico dei 200 metri a Mosca 1980.
 
Con Mennea se ne va uno dei più grandi interpreti di tutti i tempi della velocità. La sua dedizione, l’abnegazione nel migliorarsi giorno dopo giorno con allenamenti durissimi, l’entusiasmo e la forza per affermarsi ad alti livelli e la sua esplosione di gioia con il dito alzato a simboleggiare il “numero 1”, ne faranno per sempre un emblema di uno sport ricco di valori morali ed umani.
 
Il Presidente Aurelio De Laurentiis, i dirigenti, lo staff tecnico, la squadra e tutta la SSC Napoli partecipano al dolore della famiglia per la scomparsa di Pietro Mennea, mito dello Sport mondiale, che si è spento all’età di 61 anni.