16
L'arrivo sempre più probabile di Achraf Hakimi dal Real Madrid aggiunge ancora più incertezza al futuro a tinte nerazzurre di Victor Moses. Per l'esterno nigeriano, arrivato in prestito dal Chelsea su richiesta di Antonio Conte, l'Inter vanta un'opzione di riscatto a 12 milioni di euro, ma al momento nessuna decisione è stata presa e le sensazioni non sembrano portare a questa soluzione



Ma Moses è un problema per il club nerazzurro anche a più stretto giro di posta, visto che, senza accordo con i Blues, non sarà a disposizione ad agosto per disputare la Final Eight di Europa League. Un problema in più per un giocatore sempre più lontano dall'Inter.