79
Il gol che Musiala, 18 anni tra due giorni, ha segnato contro la Lazio in Champions, ha scaldato il popolo della Juve. Cosa c’entrano i tifosi bianconeri con le prodezze di un giovane talento del Bayern? Niente, almeno in modo diretto. Indirettamente, però, quella rete fornisce loro un assist per criticare Pirlo su una questione alla quale tengono tantissimo, e non da adesso: possibile che la squadra campione del mondo butti dentro un ragazzino ancora minorenne e la Juve continui a tenere fuori Fagioli? Da qui il dibattito si allarga. Dicono anche: è sbagliata la mentalità del calcio italiano, che non ha il coraggio di puntare sui ragazzi. Eppure, a nostro avviso, ci sono validissimi motivi a sostegno della scelta di Pirlo su Fagioli.

CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM