37
Radja Nainggolan, centrocampista in forza al Royal Antwerp, con un passato all'Inter e alla Roma, ha parlato del suo passato, presente e futuro ai microfoni di Rete Sport.

Sulla Roma
“Mi sono trovato sempre bene, avevo un ottimo rapporto con Spalletti, Di Francesco e Garcia, pensavo al mio lavoro e a fare bene con la maglia giallorossa, ma indubbiamente nutro stima per tutti e tre. Spalletti mi cambiò posizione, avvicinandomi alla porta e feci tanti gol in quella stagione fantastica, mi ha certamente completato come calciatore”

Su una possibile intesa con Mourinho
“Dovremmo chiederlo a lui. Diversi anni fa, mi mandò un messaggio e mi disse che mi avrebbe richiamato ma poi non lo fece, all’epoca era a Manchester il mister”

Su Trigoria
“Sì sono passato per salutare i miei amici a Trigoria, non ho avuto modo di incontrare il mister e la squadra”

Sull'Italia
“Sto bene qui in Belgio, ho passato però 17 anni in Italia, non è una cosa da buttare via, se mi chiamasse qualcuno ci penserei ma sto bene qui”