73

La rivoluzione tattica in vista della prossima stagione è ormai ampiamente annunciata in casa Juventus e, attendendo la scelta (sempre più annunciata) della permanenza di Antonio Conte sulla panchina bianconera, è scattato il fantamercato nelle posizioni lasciate scoperte nel nuovo 4-3-3 bianconero.

ALI D'ATTACCO - Secondo quanto riportato da Tuttosport la dirigenza bianconera avrebbe fissato i due nomi in cima alla lista delle preferenze di Antonio Conte. Beppe Marotta e Fabio Paratici continuano a lavorare alacremente sia sul profilo dell'esterno portoghese del Manchester United, Nani, sia sull'attaccante del Barcellona ed ex-Udinese Alexis Sanchez. La vera novità odierna è che, tuttavia, i due calciatori non sono più in alternativa, ma c'è la volontà di portarli entrambi a Torino per far nascere un vero e proprio "modulo Champions". Per quanto riguarda l'esterno portoghese la Juve è stata bravissima a convincere i Red Devils con un'offerta di 5 milioni di euro più bonus promettendo al giocatore un triennale da 4 milioni di Euro netti a stagione. Per convincere il Barcellona, invece, la cifra che dovranno sborsare i bianconeri sarà leggermente superiore ma, con il ritorno di Luis Enrique sulla panchina blaugrana (il tecnico ha già annunciato un piccola rivoluzione) l'addio di Sanchez appare sempre più probabile.

COLPI IN DIFESA - Se il rinnovo di Lichtsteiner e il sondaggio per Kolarov non dovessero andare a buon fine, l'amministratore delegato e il direttore sportivo bianconeri stanno tenendo aperte numerose piste collaterali. Secondo il Giorno rimane calda la pista che porta al centrale del Parma Gabriel Paletta e va tenuta in considerazione anche la trattativa che porta a Patrice Evra

ALTERNATIVE A CENTROCAMPO - Se, infine, dovesse arrivare l'offerta monstre per Paul Pogba, la Juventus continua a sondare anche il terreno per due alternative in mezzo al campo. Secondo quanto riferito dal quotidiano torinese La Stampa, infatti, la Juventus sta continuando a monitorare gli sviluppo del mediano 22enne portoghese William Carvalho dello Sporting Lisbona, mentre con l'Udinese si proverà l'affondo su Roberto Pereyra mezz'ala 23enne che ha già collezionato 2 gol e 4 assist in stagione in Seie A.