Juraj Venglos, agente del centrocampista slovacco Marek Hamsik, ha dichiarato a Radio CRC: "Ha altri 2 anni di contratto con il Napoli più un'opzione per il terzo. E' vero, alcuni club cinesi si sono fatti avanti, ma non si è andato oltre perché Hamsik non è un calciatore libero, ha un contratto col Napoli, ha un prezzo alto e in Cina non potevano spendere quella cifra. Di conseguenza, date queste condizioni, abbiamo deciso di restare e devo dire che c'è stato molto più rumore sui giornali che nella realtà. Hamsik è felice, decisiva è stata la chiamata di Ancelotti ed è contento: vuole continuare in azzurro e si augura il meglio per la prossima stagione. Non si è sentito assolutamente costretto a restare. C'è stata una chiacchierata con De Laurentiis, una cena a Roma in cui si è parlato di tutto, anche delle offerte arrivate per Hamsik, ma non essendoci margini di uscita, abbiamo deciso di andare avanti con soddisfazione. Il ragazzo non ha mai detto di voler lasciare Napoli e mi preme sottolineare che non sarebbe mai andato in un altro club italiano. Hamsik e Ancelotti hanno parlato molto, stanno coordinando tutto".