25
Su Allan, da casa Napoli, la risposta è sempre la stessa: ci vediamo a fine stagione con l'agente, qualunque sia il termine della stagione. È una partita ancora aperta secondo la dirigenza partenopea, seguendo alcuni parametri: le richieste dell'entourage, le richieste che arriveranno per il cartellino, le richieste di Gattuso per la costruzione della rosa. Ovviamente, l'ordine non è cristallizzato, anzi. Quindi, così come per Mertens che era considerato ad un passo dall'addio, anche per Allan, in casa azzurra c'è la sensazione che possa ancora accadere di tutto, che il saluto alla maglia azzurra non è necessariamente definitivo.

QUESTIONE RINNOVO - Con il rinnovo concluso nel 2018, Allan percepisce un netto di 2 milioni annui più bonus fino al 2023: dopo l'offerta faraonica del PSG (6 milioni annui nel gennaio 2019), i manager di Allan spingono per avere qualcosa in più del doppio dell'attuale ingaggio, sfiorando i 5 milioni con i bonus. Il Napoli non trova ricevibile questa offerta e sta aspettando il termine della stagione per comprendere le prospettive della prossima: Europa League, una prospettiva Champions, una stagione senza coppe, tutto può ancora accadere ed un eventuale rinnovo non può che essere indicizzato a quello che sarà il percorso del Napoli che verrà. Inoltre, il club, forte di un contratto ancora lungo può serenamente permettersi di spingere per ottenere un prezzo più alto: ed immaginare una soglia (in un mercato con prezzi fortemente ribassati) di 35-40 milioni è assolutamente realistica, anche in un momento del genere.
LUSINGHE -  L'Everton, già nel gennaio scorso, l'Atletico Madrid con un sondaggio importante si sono fatte avanti per Allan: finora, manca l'affondo decisivo, manca quell'offerta che possa far vacillare il Napoli. È vero che con la società di Carlo Ancelotti è facile trovare un accordo, riprendere un feeling: il sodalizio di Liverpool può soddisfare le richieste azzurre, può inserire anche un calciatore potenzialmente gradito (Kean), può facilmente trovare un accordo con l'entourage di Allan il quale, già qualche mese fa, aveva mostrato gradimento per la situazione.

POSSIBILITA' - ​In conclusione, la sensazione che ad oggi il rinnovo sia abbastanza difficile, mentre la cessione sia abbastanza probabile: il punto di equilibrio con un'offerta soddisfacente non è impossibile da trovare, così da consentire al Napoli di intervenire sul mercato nella ricerca di un altro interno di centrocampo con le caratteristiche segnalate da Gattuso.