Commenta per primo
A Mediaset Premium ha parlato il tecnico del Napoli Rafa Benitez, dopo il successo per 4-1 sul Wolfsburg: "I ragazzi hanno fatto una partita spettacolare, questa squadra è composta da professionisti. Abbiamo fatto una grande partita contro la Roma e contro la Lazio mentre contro la Fiorentina non siamo stati brillanti nonostante i tre gol. Questa sera abbiamo dimostrato la voglia, la personalità, l'intensità giusta per fare bene. Per quanto riguarda il futuro non ho deciso nulla. Lavoriamo bene, ma sono cose che vanno analizzate attentamente. Possiamo ancora migliorare e devo capire qualè è l'obiettivo finale di questa squadra, se ci sono possibilità e volontà di miglioramento. Sono queste le cose che analizzeremo. I tifosi sanno che sono contento, che lavoriamo tantissimo. Il passaggio del turno è ancora aperto. Abbiamo un vantaggio importante, possiamo migliorare ancora perché tutti parlano di allenatori ma qui c'è uno staff tecnico importante, con Fabio Pecchia che mi aiuta a capire il calcio italiano e Bigon che mi aiuta a fare il mercato. Stiamo facendo bene, sia l'anno scorso che quest'anno. Non è difficile per me lavorare con loro ma bisogna capire qual è l'obiettivo finale. Gli investimenti, il centro sportivo, lo stadio, il settore giovanile. Bisogna guardare avanti con ambizione. Tutti conoscevamo il progetto all'inizio, è andato avanti velocemente in questa stagione. Sono d'accordo sugli errori commessi e dobbiamo lavorare. Mi dispiace che si parli di calciatori non professionisti perché non è vero, le partite peggiori comunque le abbiamo fatte in trasferta. Abbiamo fatto una grande partita contro la seconda in classifica in Bundesliga. Questa sera sicuramente abbiamo fatto bene, ma ricordo anche la gara contro la Roma in casa o i 70' minuti contro l'Inter. Manca un po' d'esperienza per gestire le partite, ma lavorando si può migliorare".
Get Adobe Flash player