Rosati, Britos, Chavez titolare, Vargas e forse Donadel: questa sera col Cesena al San Paolo ci sarà il ballo dei debuttanti. Occhi puntati su Eduardo Vargas. Non ha perso tempo Walter Mazzarri a far scoprire il nuovo acquisto ai tifosi del Napoli. Stasera, infatti, il cileno sarà schierato nel tridente titolare nella gara secca di ottavi di finale di Coppa Italia contro il Cesena.

Considerato il modus operandi del tecnico toscano si pensava ad un impiego a gara in corso, e invece lattaccante sudamericano farà subito il protagonista al cospetto dei romagnoli. Avrà come partner di reparto Hamsik e Cavani: troppo forte la voglia dei tifosi del Napoli e dei media cileni di vedere il nuovo acquisto all'opera. Tra l'altro un certo Ezequiel Lavezzi esordì proprio in Coppa Italia e proprio contro il Cesena (ma senza far gol). Si spera che possa essere un buon auspicio.

Ma non sarà solo la notte di Vargas: dopo la sfortunata notte al 'Camp Nou' si rivede Britos, che debutterà dopo la frattura al mignolo: è lui il vero rinforzo di gennaio per la difesa. E in attesa di vedere Donadel (impiego ancora in discussione), sarà anche il turno di Antonio Rosati: De Sanctis lascerà la porta azzurra dopo ben 111 presenze consecutive. Del resto, l'ex Lecce voleva far inserire nel suo contratto un impegno da parte del Napoli per fargli giocare almeno una competizione, ed è stato accontentato. Infine, l'oggetto 'misterioso' Chavez potrebbe partire titolare dopo due fugaci apparizioni in campionato