Commenta per primo
'Sulla carta certe gare possono sembrare facili, ma non è così: contro il Sassuolo abbiamo finalmente ribaltato qualcosa, e mentre a Bergamo abbiamo sbagliato atteggiamento domenica a Reggio Emilia siamo stati bravi a non perdere la concentrazione'. Così il centrocampista del Napoli Blerim Dzemaili, intervistato ieri sera dall'emittente locale +N. 'Ci sono stati anche tanti cambi, lo stesso Pandev è stato un grande esempio: è entrato in campo per dimostrare la sua voglia di far bene e segnare - ha affermato lo svizzero -. Questo può essere l'anno giusto per vincere qualcosa di importante. Lo scudetto è lontanissimo, la Juve non perde una partita: dobbiamo puntare al secondo posto'.