Commenta per primo

Si comincia male il girone. Un altro flop, stavolta in Europa dopo quello in campionato con il Bari: gli azzurri non vanno oltre il pareggio senza reti, fischiati alla fine dalla stessa Torcida che li aveva sostenuti per un'intera partita giocata con un denominatore che la dice tutta, una gran confusione dal primo all'ultimo minuto.

In realtà l'Utrecht non è apparso affatto un grande avversario, ma se a tratti è diventato tale è perché lo ha consentito il Napoli che talvolta si è aperto in maniera incredibile, forse a causa delle eccessive tensioni e frenesie di cui soffre il team. Al S. Paolo l'Utrecht strappa applausi e sfiora il colpo. Gli azzurri non si ritrovano.

(Leggo - Edizione Napoli)