Un acquisto importante per rispondere all'effetto Ronaldo-Juventus. I tifosi del Napoli continuano a sperare nel grande colpo sul mercato dopo il trasferimento del fuoriclasse portoghese alla corte di Massimiliano Allegri. Il sogno dei partenopei è un grande ritorno: quello di Edinson Cavani, che nelle tre stagioni all'ombra del Vesuvio ha collezionato 104 gol e 18 assist in 138 presenze. Dopo le dichiarazioni dell'uruguaiano e di suo padre, in città è scoppiata la Cavani-mania, con i tifosi che sperano di riabbracciare presto il centravanti ora al Paris Saint-Germain

IPOTESI COMPLICATA - "L'unico club in cui Edi è stato veramente felice è stato il Napoli". Ai microfoni di Fox Sport, Luis Cavani, padre del calciatore, pochi giorni fa non ha nascosto l'amore dell'uruguaiano per la città partenopea. Parole che si aggiungono a quelle del calciatore, che un anno fa aveva dichiarato: "Sono stato benissimo, se un giorno dovessi tornare in Italia tornerei soltanto a Napoli. Questa squadra regala emozioni ai tifosi, che sono unici per come vivono il calcio". Secondo quanto appreso da Calciomercato.com, al momento non c'è nessuna trattativa per il ritorno in Serie A del Matador. L'abbondanza di uomini nel reparto avanzato - con Milik, Mertens e Inglese - e i costi elevati frenano l'operazione. Cavani ha un contratto fino al 2020 con i parigini guadagna 10 milioni di euro a stagione più bonus, una cifra fuori dalla portata del club partenopeo. Inoltre il PSG non vorrebbe privarsi del miglior marcatore della storia del club. L'uruguaiano al momento resta un sogno di mezza estate, ma non è escluso che nelle prossime settimane possa trasformarsi in realtà.