Gennaro Famiglietti, legale per l’Italia di Edinson Cavani, parla dell’attaccante del Paris Saint-Germain e del Napoli, avversario in Champions, ex squadra sempre interessata al Matador. Queste le sue parole a Radio CRC: “Ho sentito Edinson dopo la Champions? Sì ci siamo sentiti. È stato molto contento dell’accoglienza. Si aspettava un’accoglienza come questa. Edinson ovunque riscontra sempre l’affetto dei tifosi.  Prove generali per un ritorno a Napoli?  Cavani è tranquillo.   Gennaio impensabile ritorno? Penso proprio di sì”.


DELA E ANCELOTTI - “Rapporti buoni tra ADL e Cavani? Sì. Sono fatti di dominio pubblico e i rapporti sono assolutamente buoni. Cavani trentaduenne lo riporterei a Napoli? Parlo da tifoso anche perché il mio può essere solo un parere dettato da questo presupposto. Io lo porterei, conoscendo il valore sportivo, atletico e di capacità realizzative e d’impegno. Che ha solo 32 anni all'anagrafe come Ronaldo e può ancora dare tantissimo al calcio e giocare 4-5 anni a grandissimo livello. Da tifoso spero di sì. Ancelotti arrivato tramite Cavani perché lo voleva al PSG? Chissà … Da tifoso dico che sarebbe bello vederli insieme”.