110
Era difficile prendere il posto di uno come Koulibaly ma in questo avvio di stagione Kim non ha fatto rimpiangere l'addio del Comandante di Spalletti. Un approccio super con il campionato italiano, il sudcoreano è stato bravissimo ad inserirsi fin da subito in questo Napoli e a diventarne uno dei giocatori chiave. Contro il Milan ha battagliato per 90 minuti contro un gigante come Giroud e la chiusura all'ultimo minuto su Brahim Diaz con quell'esultanza tutt'altro che orientale fanno capire l'impatto che sta avendo fino ad oggi.

SIRENE INGLESI - Eppure il matrimonio Kim-Napoli ha rischiato seriamente di non farsi. Juve, Roma e Inter hanno mostrato interesse, mentre addirittura il Rennes era ad un passo dall'acquistarlo. Alla fine però oggi l'ex Fenerbahce si mette in mostra con la maglia azzurra e inizia ad attirare l'interesse dei grandi club europei. Spunta il Manchester United: dalla CNN Turchia ecco la voce che vedrebbe i Red Devils pronti a pagare la clausola da circa 45-50 milioni del giocatore già a gennaio. Clausola che però sarà valida solo da luglio 2023. Quindi, a meno di offerte irrinunciabili, il Napoli non venderà il neoacquisto già nella prossima finestra di mercato.