18
Dopo due settimane di riposo il Napoli è tornato a calcare il terreno i gioco. Lo ha fatto a Castel di Sangro in occasione del ritiro precampionato iniziato proprio oggi. Tutti presenti tranne Andrea Petagna, risultato positivo al Covid-19 e non partito con la squadra. C'è, invece, Aurelio De Laurentiis, arrivato intorno alle 18.15. 

SI TORNA IN CAMPO - C'è tanto affetto e tanta attesa attorno al Napoli che verrà. Soprattutto per la grande distanza che c'è stata negli ultimi mesi causa Coronavirus. Oggi, per la prima volta in Italia, sono potuti tornare sugli spalti i tifosi, con il dovuto distanziamento. Castel di Sangro è infatti controllatissima e l'incontro tra tifosi e i giocatori del Napoli non ci potrà essere in maniera diretta come negli anni precedenti a Dimaro.

I TIFOSI - La possibilità, però, c'è per quasi 500 spettatori che oggi hanno assistito all'allenamento pomeridiano. Tanti i cori e le esultanze per ogni giocata e anche per i gol più semplici. Il calore non è affatto mancato, così come il dovuto distanziamento tra persone. 

LA SEDUTA - La sessione pomeridiana si è aperta con la squadra che si è dedicata al riscaldamento iniziale. Dopo alcune fasi ecco la partitella a campo ridotto, alla quale ha preso parte anche il neo-acquisto Osimhen. Subito ritmi molto intensi con Ciciretti che si rende protagonista di un bellissimo gol con il mancino a giro. Queste le formazioni schierate all'inizio, con seguente inserimento degli altri giocatori :

GIALLI - Ospina, Malcuit, Manolas, Rrahmani, Mario Rui; Lobotka, Zielinski; Politano, Ounas, Llorente, Lozano.

BIANCHI: Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam: Gaetano, Demme; Ciciretti, Osimhen, Mertens, Younes.