Commenta per primo

Non sarà facile “digerire” ciò che è accaduto il 20 giugno, appena qualche giorno fa. Il Torino e il Napoli non hanno trovato l’accordo per il riscatto di El Kaddouri. Una particolare formula ha permesso al Torino di non essere escluso dalle pretendenti per il prestito di El Kaddouri. Il Napoli ha fatto riscattare ai granata la metà del giocatore e poi ha subito esercitato il contro-riscatto, ma il Napoli non farà sconti. Per il prestito con diritto di riscatto di El Kaddouri chiede due milioni di euro. Una cifra che non è gradita da Cairo, che la ritiene esosa.

Dopo l’addio di Ciro Immobile si cerca con un urgenza un suo erede, possibilmente in grado di non farlo rimpiangere. Tra le tante idee c’è anche quella di Duvan Zapata, che piace moltissimo a Ventura. Anche in questo caso il Torino è pronto a chiedere il prestito, ma il Napoli continua a far sapere di non volerlo cedere, avendolo confermato come vice Higuain. Molto si capirà da quale sarà l’attaccante che arriverà alla corte di Benitez. Se fosse una prima punta allora per Zapata potrebbero davvero aprirsi le porte alla cessione, col Torino alla finestra.