1
Domenica il Napoli è uscito da Bergamo ancora con le ossa rotte. Non solo il 4-2 in favore dell'Atalanta, ma anche la grandissima paura per Victor Osimhen che ha battuto la testa ed ha perso conoscenza. L'allarme è rientrato e in vista c'è la sfida contro il Benevento per il rientro in campo.

Oggi per l'attaccante nigeriano visita neurologica presso la clinica Pineta Grande di Castel Volturno per stabilire le tempistiche per il suo ritorno in campo. Solitamente per infortuni di questo tipo i protocolli prevedono un riposo che varia dai due giorni al rischio di dover stare fermo per un mese. C'è ottimismo in questo caso con la Tac e i primi esami effettuati a Bergamo che non hanno fatto emergere alcun tipo di problema. Lo riporta oggi Repubblica.