Commenta per primo
Oggi il Napoli scenderà in campo in casa dello Spezia per affrontare l'ultima giornata di Serie A. Spalletti ieri ha tenuto una lunga conferenza stampa per parlare della stagione, del mercato ma anche dell'impegno di oggi.

Non convocati Lozano e Ounas. Il messicano è tornato in patria per sottoporsi all'intervento alla spalla. L'algerino, invece, si è fermato a causa di un problema all'adduttore sinistro. Terzo posto acquisito, ultimo match della stagione, Spalletti darà spazio a chi ne ha avuto di meno. A partire da Meret, che difenderà i pali azzurri. In difesa nessun dubbio sugli esterni, con Zanoli che sarà sull'out di destra e Ghoulam - alla sua ultima apparizione con la maglia del Napoli - sul lato opposto con tanto di fascia di capitano. Qualche dubbio al centro, dove presumibilmente riposerà Rrahmani e potrebbe farlo anche Koulibaly. Scalpita Juan Jesus, nasce l'idea (un po' remota) Di Lorenzo centrale. In mezzo al campo potrebbe essere giunto il momento di Demme, in coppia con Lobotka. Sicuro di ritrovare il posto è Zielinski che agirà alle spalle di Petagna. Osimhen e Mertens in panchina, dunque, come l'annunciato Insigne. Al posto del capitano toccherà ad Elmas. Sul fronte opposto riecco anche Politano, che non gioca titolare dallo scorso 10 aprile. Nessun giovane della Primavera a disposizione, dato che gli azzurrini saranno impegnati giovedì nei play-out di ritorno a Cercola contro il Genoa.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Zanoli, Koulibaly, Juan Jesus, Ghoulam; Demme, Lobotka; Politano, Zielinski, Elmas; Petagna. All. Spalletti.