Commenta per primo

Mazzarri ha provato a nascondere le prove in vista del Liverpool, ma è chiaro che il mister vuole vincere. Il tecnico ha in mente i soliti unidici, anche se ha ancora qualche dubbio, considerando che lunedì arriva il Milan e che sbagliare domani potrebbe abbattere la squadra. Questo significa che Mazzarri sta pensando a qualche cambio nella formazione titolare, ma è difficile immaginare che il mister lasci in panchina uno tra Cavani, Lavezzi e Hamsik. A sinistra anche Dossena sembra un punto fermo.

In difesa potrebbe toccare a Santacroce; dipenderà anche da come starà Campagnaro, il quale potrebbe aver bisogno di un po' di riposo dopo lo stress del campionato e la morte del suo agente. Ci sono alcuni di ballottaggi, come Yebda-Pazienza o Gargano, e Zuniga-Maggio. Naturalmente Mazzarri non farà tanti cambi contemporaneamente, ma sta valutando tutte le possibilità.