Commenta per primo


'Partita trappola'. Così il tecnico del Napoli, Walter Mazzarri, dai microfoni di Radio Marte, definisce il match di sabato sera contro il Lecce. «Il 3-3 di martedì mi brucia ancora sulla pelle», ha evidenziato il tecnico. «Se fossimo stati più attenti avremmo portato a casa un risultato importante. Adesso guardiamo avanti comunque. Chiunque giocherà contro il Lecce dovrà essere sostenuto. Abbiamo visto che gli errori contro la Juve sono stati dovuti alla stanchezza quindi - ha concluso - sarò obbligato a schierare in campo forze fresche».