Commenta per primo
Napoli-Rijeka 1-0

Napoli

Meret 6,5: quando viene chiamato in causa risponde presente con ottimi interventi. Questa sera ha dato anche sicurezza al reparto con qualche buona uscita.

Di Lorenzo 5,5: alla mezz'ora ha l'opportunità di riscattare la brutta prova contro il Milan, ma fallisce l'occasione del vantaggio a tu per tu con Nevistic. Ha spazio sulla fascia e si propone ma non è incisivo.

Maksimovic 6,5: prestazione solida lì dietro. Annulla totalmente Andrijasevic​

Koulibaly 6: preciso e attento contro un avversario che non ha creato troppi pensieri.

Ghoulam 6: serata importante, partire dal 1' per l'algerino è stato significativo. Manca il passo dei tempi migliori, ma c'è tutta la voglia e si affaccia in avanti con buona frequenza.

Bakayoko 6: solita prova di sostanza, riesce anche a proporsi spesso in avanti. Commette però qualche errore di imprecisione.

Demme 6,5: detta molto bene i tempi di gioco e trova delle buone imbucate per i compagni (dal 24' s.t. Lobotka 6: si propone spesso per giocare palla, anche se non emerge più di tanto).

Politano 7: contributo importante il suo. Crea spesso superiorità numerica e trova anche il gol dell'1-0  (dal 19' s.t. Insigne 7: entra e fa subito la differenza con una palla pennellata per il 2-0 di Lozano​).

Zielinski 7: in occasione del gol del vantaggio va via con due belle giocate per l'assist vincente. È sempre acceso questa sera, le occasioni passano per i suoi piedi (19' s.t. Lozano 7: ingresso molto positivo per il Chucky. Trova il gol del raddoppio e si accende più volte partendo da destra).

Elmas 6: si muove bene specialmente quando stringe dentro al campo, ma non si accende in maniera importante (24' s.t. Mertens 6,5: con il suo ingresso il Napoli ha una spinta maggiore in attacco. Cerca il gol ma soprattutto trova un assist perfetto per Insigne che si vede negare la gioia personale).

Petagna 5: troppo statico e per niente convincente lì davanti, fallisce anche un'occasione (dal 37' s.t. Fabián Ruiz s.v.).


Gattuso 6,5: è un Napoli che non spinge troppo sull'acceleratore però porta il risultato che serviva a casa.

Rijeka

Nevistic 6,5: protagonista di parate importanti, soprattutto nell'1 contro 1. Non può nulla sui due gol.

Tomecak 5,5: nella prima frazione riesce a contenere, ma con il passare dei minuti qualche volta va in affanno con le continue sovrapposizioni di Ghoulam.

Velkoski 5,5: riesce ad intervenire con qualche chiusura sul suo lato, ma non stringe e quando entra Insigne inizia a non trovare più riferimenti.

Galovic 5,5: il Napoli riesce a sfondare centralmente, però quando c'è da tenere Petagna riesce a non farlo giocare.

Smolcic 5: subisce troppo le imbucate del Napoli dalle sue parti e in occasione del 2-0 azzurro manca la chiusura (35' s.t. Braut s.v.).

Anastasio 5: ritorno a Napoli per lui che è cresciuto nelle giovanili azzurre. Politano è troppo sgusciante e lo perde anche in occasione del gol del vantaggio.

Muric 6: dà un po' di vivacità sull'out di destra, però non riesce a replicare il gol della scorsa gara (33' s.t. Yateke s.v.).

Cerin 6: con i suoi inserimenti tiene sull'attenti la difesa del Napoli.

Loncar 6: fa filtro in mezzo al campo e quando ha campo si propone fuori area per ricevere e calciare.

Stefulj 5,5: per far fronte all'emergenza Rozman è costretto a schierarlo in un ruolo non suo, tenendolo sempre sull'esterno ma spostandolo più in avanti. Maggiori compiti difensivi per lui, dunque, anche se la prestazione non è affatto esaltante. 

Andrijasevic 5: impalpabile, viene dominato dalla coppia Maksimovic-Koulibaly.


Rozman 5,5: tante assenze causa Covid-19, cerca di far fronte all'emergenza come può.