Commenta per primo

Si complica la situazione riguardante il restyling del San Paolo e la costruzione del nuovo stadio. Il tanto agognato tabellone, previsto solo per la Champions, non può essere realizzato, essendo il terzo anello inagibile. Vi sarà solo uno speciale cartellone luminoso con informazioni e immagini che corrono a mezz'aria sull'anello circolare della tribuna, a 360 gradi.

Tra due settimane l’incontro con il Comune per un modesto restyling. Come si legge su Repubblica se ne farà carico il Napoli, a sua volta moroso. Ma non quadrano ancora i conti tra anticipi e canone non pagato. E a quanto pare sfuma il nuovo stadio. È arrivato un solo progetto, e per Ponticelli: il Napoli allunga i termini fino al 30 settembre nella speranza che altri privati si presentino. Vi sarà poi il bando. Da valutare i progetti ma anche gli eventuali piani finanziari dei privati. Le banche confermano il più cupo scetticismo. Non resta che il San Paolo.