Il Sassuolo lotta, ma cade al San Paolo: 2-0 per il Napoli, che passa ai quarti di finale di Coppa Italia dove affronterà il Milan.

LA PARTITA - La squadra di Ancelotti prova a imporsi subito sui neroverdi di De Zerbi, e al quarto d'ora di gioco trova il vantaggio: azione insistita, la palla arriva sul petto di Milik che la appoggia in rete per l'1-0. Non è il preludio di un dominio azzurro, perché passano venti minuti e il Sassuolo trova il pari con Locatelli: il gol viene però annullato per fallo di mano dopo l'intervento del VAR. Si va negli spogliatoi, nella ripresa gli ospiti scaldano i guantoni di Ospina in un paio di occasioni ma al ventesimo della ripresa il Napoli chiude i conti: pallone sui piedi di Fabian Ruiz, che con un preciso diagonale insacca il 2-0 all'angolino. Finisce così: Sassuolo eliminato, Ancelotti vola ai quarti e ritrova il suo ex Milan.