8
L’allenatore del Napoli Luciano Spalletti ha commentato la sconfitta con l’Atalanta: “Abbiamo fatto un calcio di livello con una squadra credibile che ci permetterà di rimanere agganciati al carro importante finché non rientreranno tutti - ha detto Spalletti in tv - L’Atalanta ha vinto la partita contro una squadra vera”. 

OLTRE I DATI - “Lobotka ha gestito bene la gara, ma il suo infortunio è stata un’ulteriore difficoltà. Demme è un giocatore su cui contiamo, se non avesse avuto il Covid avrebbe giocato titolare dall'inizio. I gol subiti? Non mi preoccupano perché oltre alle statistiche bisogna vedere l'atteggiamento della squadra. E per me ha fatto tante cose giuste; negli ultimi dieci minuti strameritavamo di fare gol. È chiaro che gli lasci spazio, ma alla squadra ho fatto i complimenti".

CAMBIO MODULO - “Noi sulla trequarti abbiamo diversi giocatori, siamo avvantaggiati. Faremo un calcio che divertirà il pubblico e ci porterà lontano. Il cambio modulo? Non abbiamo mai sofferto il loro gioco sugli esterni rimanendo in equilibrio. Poi loro sono stati bravi con la qualità e la forza fisica. Hanno fatto falli sulle nostre ripartenze; noi dobbiamo imparare a farlo, perché quando sei in pressione fai fallo e ti rimetti a posto".