Commenta per primo

Il reparto scouting del Napoli non si ferma mai; gli osservatori Micheli e Mantovani sono sempre alla ricerca di nuovi talenti in giro per il mondo per arricchire il database di proprietà del Napoli, l'opera dell'altro talent-scout Zunino. L'ultimo nome sul taccuino degli uomini-mercato partenopei è Yannis Tafer, attaccante esterno classe '91 del Lione, un mix di tecnica e velocità esploso nei campionati giovanili. Il giocatore è stato proposto dall'agente Gabriele Chiono a Mantovani, vera e propria enciclopedia del calcio giovanile che ha subito manifestato il proprio interesse per l'attaccante del Lione. Tafer è esploso durante l'Europeo Under 17 del 2008, in cui si laureò capocannoniere, realizzando 4 gol. Il gioiellino del Lione si è confermato anche nelle nazionali under 18 e 19, partecipando l'anno scorso proprio all'Europeo Under 19. Nella scorsa stagione il Lione l'ha prestato al Tolosa, dove ha collezionato sedici presenze.

La compagine allenata da Alain Casanova gli ha dato importanti responsabilità, presentandolo come il sostituto di Gignac, ceduto nella scorsa estate all'Olympique Marsiglia. In Italia Tafer interessa a molti club: si sono fatti avanti, oltre al Napoli, anche il Genoa, l'Udinese, il Bologna ed il Novara. Il Lione, però, per il momento l'ha bloccato, perchè, prima di imbastire una trattativa, vuole vedere all'opera la punta di origini algerine nel mondiale under 20 di scena in Colombia dal 30 Luglio al 20 Agosto. La Francia debutterà proprio sabato a Bogotà contro i padroni di casa della Colombia, poi nel gruppo A dovrà vedersela con il Mali e la Corea del Sud.

La competizione internazionale sarà un'occasione per valutare ancora più attentamente le sue qualità; il Napoli potrebbe imbastire una trattativa negli ultimi giorni di mercato oppure stare alla finestra e riprovarci a Gennaio. La sensazione è che comunque il Lione, dopo il mondiale under 20, ascolterà le varie proposte e si siederà al tavolo delle trattative.