Commenta per primo
Secondo il Corriere dello Sport: "Ormai ha deciso, resta, l’ha detto anche ieri a Giuntoli, con il quale si sono dati di gomito a Castel Volturno, prima di mettersi a ragionare a distanza sociale per cominciare a definire il rinnovo: non uno, non due, ma opzione persino per il terzo anno e tra le voci, quelle che si chiamano bonus, ci sono finiti dentro «altri» 500mila euro aggiuntivi, nel caso in cui, in quel che resta del campionato, al Napoli riesca il colpo di afferrare il quarto posto. Poi si sa come vanno le cose e quanti giorni richieda l’elaborazione del contratto modello-De Laurentiis, che è un tomo pesantissimo d’una trentina di pagine: ma intanto, essendosi semplicemente (e ripetutamente) sentiti al telefono, Giuntoli e Mertens, hanno avuto modo di dirsi di persona a Castel Volturno ciò che ancora non s’erano sussurrati al cellulare. Tre, gli elementi chiave della svolta: l’apertura al terzo anno di contratto; l’incredibile feeling del giocatore con Gattuso; l’amore di Mertens nei confronti della città e della squadra. Amore vero: all’Inter e al Chelsea avrebbe guadagnato di più, sia chiaro, ma oltre all’opera di Gattuso stata decisiva l’apertura di Aurelio De Laurentiis alla terza stagione".