96
Mancano solamente le ultime formalità burocratiche, legate al superamento delle visite mediche di rito e alla firma dei contratti, ma Giacomo Raspadori può considerarsi un nuovo calciatore del Napoli. Il club di Aurelio De Laurentiis ed il Sassuolo hanno completato lo scambio dei documenti necessari per formalizzare l'accordo raggiunto sulla base di un prestito oneroso a 5 milioni, con obbligo di riscatto fissato a 25 più bonus (un milione per ogni qualificazione del Napoli alla Champions League nell'arco dei prossimi 5 anni, per un massimo di 3, e 2 legati al rendimento dell'attaccante).

Raspadori, che firmerà un contratto quinquennale e guadagnerà 2,5 milioni netti a stagione, svolgerà già in giornata le visite a Villa Stuart prima di diventare a tutti gli effetti il successore di Dries Mertens nella formazione allenata da Luciano Spalletti.