Carlo Ancelotti è il nuovo allenatore del Napoli. L'ex tecnico di Juve, Milan, Chelsea, PSG, Real Madrid e Bayern Monaco prende il posto di Maurizio Sarri sulla panchina del club che ha chiuso il campionato al secondo posto, con 91 punti, alle spalle della Juventus. Questo il comunicato ufficiale pubblicato dal club partenopeo sul proprio sito: "Il Calcio Napoli è lieto di annunciare di aver definito un accordo con l’allenatore Carlo Ancelotti avente ad oggetto la guida tecnica della Prima squadra per le prossime tre stagioni e quindi a partire dal 2018-2019".

IL RITORNO - Tre anni di contratto, quindi, per Ancelotti, che dopo un lungo girovagare per l'Europa, vincendo Premier e FA Cup in Inghilterra, un campionato a Parigi, la Champions League a Madrid e una Bundesliga col Bayern, riparte da quella Serie A vinta una sola volta sulla panchina del Milan (in bianconero ha collezionato due secondi posti). De Laurentiis saluta Sarri e punta tutto su Ancelotti

LE PAROLE - "Sono veramente felice e onorato di allenare la squadra di una città unica sostenuta da un tifo impareggiabile. Forza Napoli sempre!".