Commenta per primo
Conservare vetta e imbattibilità e al contempo ritrovare i gol degli attaccanti. È questo ciò che spera Roberto Mancini per l’ultima partita di questo primo ciclo di Nations League, che vedrà l’Italia far visita alla Germania per la prima sfida del girone di ritorno. Finora nella competizione gli azzurri hanno trovato la via del gol tre volte in altrettante gare, due per merito di Lorenzo Pellegrini e una di Barella, e la speranza per la sfida di Monchegladbach è che arrivi finalmente anche il contributo degli attaccanti. Per gli esperti  il favorito per interrompere il digiuno è Gianluca Scamacca, alla ricerca del primo gol in nazionale, offerto a 3,75, seguito dal suo compagno di club al Sassuolo Giacomo Raspadori – autore dell’ultimo centro di un attaccante in azzurro contro la Turchia - e Andrea Belotti, entrambi in quota a 4,25. Dopo l’esordio positivo proprio contro i tedeschi, occhi puntati anche su Wilfried Gnonto, in cerca del primo centro con l’Italia fissato a 5,50, stessa quota dell’altro giovane esordiente Matteo Cancellieri. Tra i padroni di casa il pericolo numero si chiama Timo Werner, favorito per entrare nel tabellino marcatori a 2,75, mentre una rete di Jonas Hofmann, giocatore di casa e autore delle ultime due reti della Germania, si gioca a 7 volte la posta.