Commenta per primo
Ai microfoni di Sky Sport 24, Paolo Maldini parla di un suo eventuale futuro in Nazionale, con un ruolo nello staff che, dopo Sudafrica 2010, affiancherà il nuovo ct Cesare Prandelli. "In questo momento faccio fatica a pensarci - spiega l'ex difensore del Milan e degli azzurri - anche perchè costituirebbe una svolta sul mio futuro, diversa da quella a cui avevo pensato. Non posso dire sì o no anche perchè non so neppure quale sarà la proposta fatta. La scelta di Prandelli ct? E' assurdo parlarne ora che l'Italia deve giocare un mondiale. Di certo Lippi lascerà e i risultati diranno se la scelta sarà stata positiva, certamente è un allenatore che può far bene con l'Italia".