2
L'allenatore del Frosinone, Alessandro Nesta ha dichiarato a Rai Sport dopo la sconfitta con il Parma in Coppa Italia: "Sono contento per la prestazione, ma non per il risultato. Abbiamo cambiato tutti i giocatori rispetto alla formazione tipo. Chi ha giocato poco ha fatto bene, siamo andati meglio nel secondo tempo dopo una prima frazione timorosa. Rispetto a inizio stagione le cose vanno meglio, per la forza che abbiamo siamo riusciti a conquistare troppi pochi punti in trasferta, mentre in casa va tutto per il verso giusto. E' l'ultimo step, poi le cose andranno molto meglio. Siamo passati a tre dietro, chi arriva in un posto nuovo deve sapersi adattare alla squadra: o si cambia tutto in sede di mercato o l'allenatore deve fare un passo indietro per trovare la soluzione migliore". 

"Ibrahimovic sarebbe il rinforzo giusto per il Milan, ha qualità tecniche e sposta su di sè tanta attenzione. Si prende le responsabilità e per la rosa giovane dei rossoneri sarebbe molto utile. Alleggerisce l'ambiente, un giocatore del genere servirebbe eccome. Zlatan è un personaggio forte, un numero uno su cui gli altri possono aggrapparsi. Io sulla panchina del Milan? Bisogna prima vincere qualche campionato... Devo studiare in Serie B, sono già in una società importante come il Frosinone e mi sento fortunato".