Le scarpe autografate, i cieli di una carriera intera, le risate con gli amici... e un buon pranzo a base di carne. E' lui, proprio lui. Neymar quest'oggi è spuntato a sorpresa per le vie più eleganti di Milano (come si vede nel nostro video) al Botinero, ristorante di proprietà del vicepresidente ed ex capitano dell'Inter, Javier Zanetti. Il campione brasiliano - attualmente infortunato - ha trascorso circa un'ora e mezza nel ristorante in massima serenità con il suo gruppo di amici più stretti. Nessun tema di mercato all'orizzonte o sogni nerazzurri: "Neymar è a Milano per questioni commerciali", questo quanto filtra dall'entourage.

ORA IL MERCATO - Proprio l'attaccante del PSG ha voluto - a fine pranzo - mandare un messaggio di saluto a Zanetti: "Grazie per tutto questo, è stato un vero piacere", ha detto Neymar, cui ha immediatamente risposto l'argentino: "Un vero piacere, alla prossima". Grande stima e rapporto ottimo tra i due da diversi anni, ma il mese di aprile sarà decisivo per il futuro di Neymar al Paris Saint-Germain. Il papà ha rivelato della possibilità rinnovo che si sta facendo largo; la priorità sarà un incontro con l'entourage e il presidente Al Khelaifi che vuole fare chiarezza sulle ambizioni di Neymar, viste le continue voci dalla Spagna. Oggi il Real Madrid si è raffreddato sul brasiliano, la prima scelta è l'altro parigino Mbappé, ecco perché il PSG vuole chiarire definitivamente in un incontro già fissato la posizione del giocatore in vista di giugno e poi studiarne l'eventuale nuovo contratto, senza fretta. A meno che sia Neymar a fare un passo indietro e chiedere di partire. Intanto, O'Ney si è goduto Milano in buona compagnia con saluto a Zanetti. Aspettando il mercato...